Autobus Roma Pomezia

Non è difficile arrivare da Roma a Pomezia. Si tratta di un viaggio di una trentina di chilometri se si considera come partenza il centro di Roma. Naturalmente sarà bene spostarsi dal centro città in metro o in autobus e uscire dal caos cittadino dirigendosi verso la stazione di Roma Laurentina, punto da cui partono le corriere dirette verso la zona sud dell’area metropolitana di Roma. Pomezia, infatti, è un cittadina che si trova a sud di Roma a circa una ventina di chilometri dalla stazione Laurentina, situata tra la costa tirrena e i cosiddetti Castelli Romani.

Si tratta in realtà di una città relativamente recente, nata sotto il fascismo dopo la bonifica delle paludi, come centro di collegamento tra la capitale e le città dell’Agro Pontino, come Latina, Sabaudia e Pontinia. Ci sono tre strade per arrivare nell’area del comune di Pomezia: la Pontina, la Laurentina e l’Ardeatina, ma la più veloce è sicuramente la via Pontina, che è facile imboccare dal centro commerciale Euroma2 e che, passando da Latina, arriva fino a Terracina.

Comunque, se vuoi raggiungere in autobus Pomezia da Roma la scelta migliore è affidarsi alla compagnia Cotral. Veramente, ci sarebbe anche un’altra società di autobus, la Atac, che effettua una corsa nelle vicinanze, con la linea 044, ma non porta a Pomezia città, bensì alla stazione degli autobus Ardeatina Valle Caia, a circa 13 chilometri da Pomezia centro. Quindi, se quello che vuoi è raggiungere direttamente Pomezia, ti conviene senza dubbio l’opzione Cotral, che fa un viaggio più rapido, tramite via Pontina.

Roma – Pomezia con Cotral

Dalla stazione Laurentina, a cui si arriva facilmente con la metro B, o con il bus urbano, è possibile prendere un autobus Cotral che parte con orario variabile dalle 13:00 alle 13:30 nei giorni di lunedì, martedì, venerdì, sabato. Il viaggio dalla stazione Laurentina alla prima fermata di Pomezia dista 22 chilometri e dura circa 30 minuti. La fermata di Pomezia dovrebbe essere la settima, ma potete scendere anche a quella successiva se vi è comodo, che è sempre in città. Dopo aver superato Pomezia, l’autobus si dirige verso la costa per un’altra dozzina di fermate: gira in via del Mare fino a Torvaianica, prosegue poi sul Lungomare delle Sirene per terminare la sua corsa a Campo Ascolano.

Ultimi consigli

Per facilitare gli spostamenti in un territorio così trafficato come l’area metropolitana di Roma, le aziende di trasporto Atac, Cotral e Trenitaia hanno dato vita a un sistema tariffario integrato, operativo dal 1994, che prevede la suddivisione dell’intero Lazio in sette fasce concentriche di distanza da Roma e consente di spostarsi sui mezzi di tutte e tre compagnie. Pomezia fa parte della seconda fascia di distanza (B), relativo quindi a una tariffa contenuta.

Nei viaggi in autobus ricorda di avere sempre con te il biglietto, che è meglio acquistare precedentemente (perché quello comprato dall’autista quando sali può includere una maggiorazione sul prezzo). Puoi viaggiare con un bagaglio solo, portando con te anche un cane di piccola taglia o un gatto, in apposite gabbiette, pagando un biglietto extra. Anche i cani guida per non vedenti sono ammessi, mentre non è permesso far salire cani di grossa taglia. I bambini al di sotto del metro di altezza possono viaggiare gratis. Per conoscere in tempo reale notizie riguardo agli spostamenti in autobus, ti può essere di aiuto l’app Moovit, che dà informazioni dettagliate su orari di partenza e fermate. Non ti rimane che salire e metterti comodo: buon viaggio!

Leave a Reply